Biografia Eva Rossmann

Acclamata scrittrice austriaca di gialli e lo altri libri, ha pubblicato con la casa editrice Folio Verlag 20 episodi della serie con protagonista la giornalista Mira Valensky. La Rossmann è nata a Graz nel 1962 e vive vicina Vienna e a Sardegna. È stata per anni giornalista politica occupandosi delle inchieste più scottanti. Anche nelle sue romanze varie aspetti socio-politici occupano un posto centrale.

Da anni la Rossmann è diventata anche personaggio televisivo e radio. Condivide la sua passione per la cucina col suo personaggio Mira Valensky. Da quando una ricerca nella cucina presso il ristorante stellata “Gasthaus zur Alten Schule” a il famoso chef Manfred Buchinger in 2002 si trova, quando è in Austria, spesso cucinando con lui e il suo team. A fatto con lode anche la esamine riconosciuta dallo Stato per cucinare. Anche la sua romanzo politico PATRIOTEN (I Patrioti) fu un grande successo. Il libro delle cucina "ENTSPANNT KOCHEN - Lieblingsrezepte aus Österreich" (CUCINARE CON CALMA - I recette preferite dal Austria), scritto insieme con Manfred Buchinger, esce ottobre 2019.

Clima Rovente

... Non è così facile salvare il mondo

Acqua alta in piazza San Marco a Venezia. La maglietta bianca aderisce perfettamente al corpo bagnato fradicio di Julia mentre tiene alto un cartello: CHANCE!

Le sue foto fanno il giro del mondo, in milioni la seguono su Instagram. Qualche giorno dopo, l’eroina della difesa dell’ambiente viene trovata morta.

Un giovane climatologo che punta al Nobel si è ritirato nel Weinviertel presso Vienna, dove sperimenta colture di fagioli resistenti al calore. Mette in guardia nei confronti del populismo e delle sue conseguenze. Il principale sponsor del movimento non porta avanti solo progetti a favore dell’ambiente. Ci si può fidare del fatto che voglia restituire qualcosa alla Terra?

Come mai i sovranisti sono così allergici al verde? Come mai gli ecologisti hanno sempre ragione? La giornalista viennese Mira Valensky e la sua amica Vesna Krajner hanno la netta sensazione, che le loro domande non siano apprezzate. Riscaldamento globale a parte, anche il clima sociale si sta scaldando.

Nella Rete

Fake news, fatti veri, amicizia. Cos’è la verità? Chi è ancora affidabile?

Un giallo di Mira-Valensky

Carlo Neuhaus importa specialità italiane in Austria. È un beniamino dei mass-media, impegnato in politica e nel sociale. Travolto da insinuazioni di irregolarità fiscali, traffico di immigrati e di coinvolgimento nel traffico di droga, viene ritrovato morto nella sua villa.

Una fine dai risvolti poco chiari. La morte è avvenuta a causa del linciaggio mediatico? Perché è sparito il suo collaboratore più fidato ed esperto di informatica?

In tempi di quote, like e notizie in tempo reale, cosa ha ancora un suo valore, quanto importano ancora i fatti?

Un nuovo giallo vede protagonista la giornalista Mira Valensky che con la sua amica fidata Vesna Krajner indaga nei meandri oscuri del web, districandosi fra le minacce del cyberspazio e le informazione deviate, che hanno portato fino alla crisi di stato.

In una Vienna divenuta capitale della disinformazione digitale, il motto è: Basta pagare.

Eva Rossmann, nata nel 1962 in Styria/Austria, è giurista, giornalista. Dal 1994 è autrice di romanzi gialli di grande successo. Scrive anche saggi e cucina in un ristorante stellato.

Ha vinto numerosi premi letterari.

romanzo, agosto 2018, non già traduto in italiano ...

rilegato, 308 pag. , ISBN 978-3-85256-752-5, E-Book ISBN 978-3-99037-081-0

Elezioni Mortali

Mira Valensky avrebbe fatto meglio a rimanere in Veneto a godersi il clima, la lingua e la cucina italiana. A Vienna la giornalista di costume si ritrova suo malgrado a scrivere su una campagna elettorale nella quale, i mezzi usati per mettersi in mostra nelleuforia mediatica arrivano fino allomicidio. Il candidato alla presidenza Wolfgang A. Vogl può solo vincere. Dietro di lui, lo staff della campagna elettorale crea limmagine del candidato vincente. Il presunto suicidio di un collaboratore del candidato porta Mira sulle tracce di loschi intrighi. Tutti sorridono: trasparenza, dinamicità ed entusiasmo sono le parole dordine. Chi si cela dietro tutto questo? Possono essere le stesse persone che di notte fanno gli appostamenti alla giornalista per fermare la sua curiosità? Grazie allaiuto della sua spericolata domestica bosniaca e di un caparbio opinionista politico, Mira Valensky scoprirà fin dove arriva la lotta per il potere e per la presidenza

EAN: 9788863920949

Autore: Eva Rossmann

Traduttore: C. Peltenburg-Brechneff

Numero totale di pagine: 250

Editore: Cult Editore, 2011

Recensione:

Lento e scorrevole questo giallo della scrittrice austriaca. E  come un ottimo vino e va centellinato riga dopo riga. Dialoghi incisivi e una acuta descrizione dei luoghi e soprattutto dei cibi.I personaggi soprattutto i due protagonisti Mira Valensky e l invalido Droch sono come disegnati dall autrice. Tutto è come se fosse rappresentato in ambito teatrale.Il plot narrativo dell indagine è l unica cosa a scorrere legermente più veloce.E  una scrittura morbida quella della Rossmann e si potrebbe dire che è quasi un Simenon in gonnella dove la curiosità per l indagine si accompagna al gusto sopraffino della buona tavola.

Giallomania Dezember 2011